ecco Giugno….

Giugno è un mese che ci riporta alla vita della campagna, ai campi da coltivare. Per i contadini il tempo tra giugno e luglio era quello per mietere e trebbiare. Partivano la mattina presto e tornavano la sera stanchi e cotti dal sole. Gli uomini mietevano, le donne legavano i covoni  e li raccoglievano in piccoli mucchi che rimanevano così per giorni a seccarsi bene.