ecco Giugno….

Giugno è un mese che ci riporta alla vita della campagna, ai campi da coltivare. Per i contadini il tempo tra giugno e luglio era quello per mietere e trebbiare. Partivano la mattina presto e tornavano la sera stanchi e cotti dal sole. Gli uomini mietevano, le donne legavano i covoni  e li raccoglievano in piccoli mucchi che rimanevano così per giorni a seccarsi bene.

Autore: novecentomilaepiu

amo la Poesia, la Musica e la Fotografia. Mi batto contro le prevaricazioni e le ingiustizie sociali, faccio di tutto per dar voce a chi non ha voce.

9 pensieri riguardo “ecco Giugno….”

  1. Ahhh….amo questo post perché amo la campagna! sono cresciuta nel verde del Monferrato, circondata da covoni di grano, trattori e vitelli… e nel mentre non mi sono negata neanche uscite mondane, cinema, musei… La città e la campagna possono andare a braccetto senza fatica, basta alternarsi e volerlo! Buon weekend my friend, ancora non mi sembra vero di pensare al weekend con la prospettiva di “far cose”! PS. Sono anche (mezza)vaccinata, olè!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...